8 VALIDE RAGIONI PER NEGOZIARE

1)  Negoziare consente alle parti e agli avvocati di avere il CONTROLLO, di SCEGLIERE, di DECIDERE, di stabilire le regole del gioco e di costruire un RISULTATO finale che soddisfi al meglio gli interessi di ciascuna. 
In altre parole, negoziare offre alle parti l’opportunità di essere protagoniste nella soluzione dei loro problemi e delle loro sorti.
Per contro, in giudizio, l'esito finale è, per triste opinione della stragrande maggioranza degli avvocati, sempre più incerto. 

2) Negoziare aiuta le parti a mantenere o a costruire un RAPPORTO di rispetto reciproco e di collaborazione, cosa di fondamentale importanza soprattutto quando detto rapporto è destinato a proseguire nel tempo, come nel diritto di famiglia, tra vicini di casa, tra partner imprenditoriali ecc. 
In questo senso, negoziando, l'avvocato svolge un ruolo importantissimo per il benessere delle persone e della società; l’avvocato e il cliente raccolgono enormi soddisfazioni morali, neppure lontanamente paragonabili a quelle che si ricavano dal vincere una causa. 

3)  Raggiungere un accordo negoziato richiede TEMPI molto più BREVI di quelli necessari per giungere ad una sentenza.

4) Quasi sempre, negoziare garantisce alle parti COSTI ECONOMICI INFERIORI. Il risparmio è ancora più significativo se le parti scelgono di negoziare con la mediazione di un solo avvocato in comune.

Negli ultimi anni si è vista una prassi giudiziaria sempre più orientata alla compensazione delle spese di lite (ovvero, ognuno paga il proprio avvocato). Frequentemente, le spese legali superano o sono di poco inferiori a quanto si è ottenuto con la sentenza. 
In sostanza, sono passati anni e ci si trova in mano nulla o poco più.

Non solo. Al termine della causa, lo sconfitto può essere talmente arrabbiato e ferito, da fare di tutto per vendicarsi: non adempie spontaneamente quanto stabilito dalla sentenza e/o propone appello, così da costringere il vincitore a spendere altro denaro per un’esecuzione forzata, magari infruttuosa, e per un altro grado di giudizio; poi, magari, va in Cassazione; se si tratta di un coniuge, aimè, può arrivare a strumentalizzare i figli per nuocere all’altro; se è un imprenditore o un cliente, fa “cattiva pubblicità” alla controparte; ecc. ecc.   

Un accordo, proprio perché espressione della volontà delle parti, viene dalle stesse rispettato.

5)  La lite ha un costo emozionale, spesso elevatissimo. 
Sono anni che medici, psicologi e altri studiosi sostengono che le emozioni hanno un’influenza potentissima sulla nostra salute.
Emozioni come rabbia, rancore, vendetta, paura, tristezza, vittimismo e altre del genere, se mal gestite e trattenute a lungo, ci fanno ammalare.
Oggi, questo collegamento è dimostrato da molti studi condotti nell'ambito delle cd. neuro-scienze.
D’altronde, chi non sa che lo stress fa male? E cos’altro è lo stress se non l’effetto di emozioni come quelle descritte e di comportamenti nocivi? 

Negoziare favorisce lo sviluppo di emozioni positive, che contribuiscono a tenerci in buona salute.   

6)  Negoziare spinge le parti e gli avvocati a sviluppare creatività nella ricerca di soluzioni condivisibili, atteggiamento che potrà essere utile nella gestione di futuri eventuali contrasti, di trattative contrattuali, ma anche delle “trattative” personali che ognuno di noi si trova ad affrontare nella vita di tutti i giorni con un collega, in famiglia, tra amici ecc.. 

7)  Negoziare offre la possibilità di dare al rapporto da cui si è generato il contrasto una disciplina più completa e lungimirante, anche per evitare futuri dubbi e nuovi contrasti, che spesso insorgono nell’interpretazione e nell'esecuzione delle sentenze.

8)  Negoziare avvicina e crea circoli virtuosi, fare causa allontana e alimenta circoli viziosi.

Avv. Silvia Cappelli

 

Mailing List

Iscriviti alla nostra Newsletter inserendo il tuo indirizzo email nel box sottostante

Uffici

Voghera (PV)

Via G. Plana 97
Telefono:  0383.361540
Email: sc@studiolegalesilviacappelli.it

Sondrio (SO)

Via Pio Rajna 1
Telefono:  0383.361540
Email: sc@studiolegalesilviacappelli.it

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per informazioni sull'utilizzo dei cookies e sapere come gestirli clicca qui..

Non visualizzare più il banner informativo.