ASSEGNI FAMILIARI: A CHI SPETTANO CON LA SEPARAZIONE?

Semplice, lo decidono i coniugi.

Ebbene si, la convinzione secondo cui gli “assegni per il nucleo familiare” (ANF), erogati dall’INPS per i figli a carico, spettano, in caso di separazione, al coniuge con il quale i figli convivono, e quindi hanno la residenza, è tanto diffusa quanto imprecisa.

La regola al riguardo è dettata dall’art. 211 L. 19/05/1975 n. 151, secondo cui “Il coniuge cui i figli sono affidati ha diritto, in ogni caso, a percepire gli assegni familiari per i figli, sia che ad essi abbia diritto per un suo rapporto di lavoro, sia che di essi sia titolare l’altro coniuge.”

Prima delle recenti riforme del diritto di famiglia, il coniuge affidatario era anche quello con cui i figli convivevano.

Oggi, con l’introduzione dell’affidamento condiviso come regola preferenziale, la maggior parte dei figli minori viene affidata ad entrambi i genitori, che quindi, quali affidatari, hanno entrambi diritto a percepire gli assegni.

Spetterà quindi a loro accordarsi su chi ne benefici in concreto e solo in caso di richiesta di entrambi all’INPS ovvero di loro contrasto, gli assegni verranno riconosciuti al genitore con il quale il figlio convive, come disposto dall’art. 9 della L. 9/12/1977 n. 903 e precisato dall’INPS, una prima volta con la circolare n. 210 del 7/12/1999 e poi con messaggio n. 12791 del 2/05/2006 (allegati di seguito).

Onde evitare futuri dubbi e contese, è quindi consigliabile specificare nel ricorso per separazione a quale dei coniugi spetterà la riscossione dell’assegno familiare e anche se del relativo importo si è tenuto conto per la determinazione del contributo di mantenimento.

Avv. Silvia Cappelli

Mailing List

Iscriviti alla nostra Newsletter inserendo il tuo indirizzo email nel box sottostante

Uffici

Voghera (PV)

Via G. Plana 97
Telefono:  0383.361540
Email: sc@studiolegalesilviacappelli.it

Sondrio (SO)

Via Pio Rajna 1
Telefono:  0383.361540
Email: sc@studiolegalesilviacappelli.it

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per informazioni sull'utilizzo dei cookies e sapere come gestirli clicca qui..

Non visualizzare più il banner informativo.